"Abbiamo visto che la Chiesa anche oggi benché soffra tanto, come sappiamo, tuttavia è una Chiesa gioiosa, non è una Chiesa invecchiata, ma abbiamo visto che la Chiesa è giovane e che la fede crea gioia" (Benedetto XVI, 29 luglio 2010)

giovedì 20 gennaio 2011

Nasce Caritas Korea International, la prima agenzia umanitaria della Chiesa locale

La Chiesa sud-coreana ha la sua prima agenzia umanitaria internazionale. Si tratta della Caritas Korea International, ramo internazionale della Caritas Korea, ed è stata lanciata il 18 gennaio. 

Obiettivo della nuova agenzia - ha detto alla conferenza stampa il presidente della Caritas Corea, mons. Francis Xavier Ahn Myoungok - è di promuovere un maggiore contributo della Chiesa sud-coreana agli aiuti ai poveri nel mondo. Esso è limitato attualmente alle donazioni raccolte nella Domenica della Caritas, celebrata ogni anno nel Paese alla fine di gennaio. 

“Abbiamo bisogno di più soldi”, ha detto mons. Ahn, assicurando che Caritas Korea International lavorerà “con assoluta trasparenza e alla luce del sole per evitare equivoci nella gestione finanziaria dei fondi ed essere riconosciuta dai governi stranieri”. 

Un’attenzione privilegiata sarà rivolta agli aiuti ai poveri nella Corea del del Nord, la cui gestione è stata affidata al missionario di Maryknoll padre Gerard Hammond. Il religioso americano ha già visitato diverse volte la Corea del Nord per portare medicine e aiuti contro la tubercolosi.

0 commenti:

Posta un commento

Resta aggiornato via Email

Archivio

 

GIOVANE CHIESA Copyright © 2011 -- Template created by O Pregador -- Powered by Blogger