"Abbiamo visto che la Chiesa anche oggi benché soffra tanto, come sappiamo, tuttavia è una Chiesa gioiosa, non è una Chiesa invecchiata, ma abbiamo visto che la Chiesa è giovane e che la fede crea gioia" (Benedetto XVI, 29 luglio 2010)

giovedì 18 ottobre 2012

Benedetto XVI: tornare a Dio per superare individualismo e relativismo

Per far fronte ad una fede vissuta in maniera passiva, slegata dalla vita e spesso orientata ad una sorta di "sincretismo e relativismo religioso", Benedetto XVI si propone come guida di un "cammino" alla riscoperta e all'approfondimento delle "verità centrali della fede su Dio, sull'uomo, sulla Chiesa, su tutta la realtà sociale e cosmica".

E lo farà settimanalmente, durante le consuete udienze generali, come da lui stesso annunciato e spiegato durante quella di mercoledì scorso. Un nuovo ciclo che durerà per tutto l'Anno della fede.

Il testo di riferimento non potrà che essere il Credo, laddove si innesta, trova fondamento e giustificazione "la vita morale del cristiano".


Il Simbolo della Fede - oggi purtroppo in molti casi divenuto sconosciuto -, rappresenta il "nucleo centrale delle verità della fede" e il Papa lo ritiene un antidoto alla "diffusa mentalità nichilista" e più in generale alla secolarizzazione. Aderire completamente alle parole del Credo, infatti, significa prestarsi ad un "cambiamento che coinvolge tutta la vita" e che quindi viaggia su queste direttrici: "sentimento, cuore, intelligenza, volontà, corporeità, emozioni, relazioni umane".

Secondo Benedetto XVI, oggi i cristiani hanno una grande necessità di "rafforzare o ritrovare la gioia della fede" e "scoprire il legame profondo tra le verità che professiamo nel Credo e la nostra esistenza quotidiana" perché ciò possa realmente rendere immuni dai tanti pericoli che sembrano purtroppo dominare "l'animo di molti contemporanei".

La soluzione rimane la stessa di sempre: "tornare a Dio", "riscoprire il messaggio del Vangelo" e farlo entrare in maniera profonda "nelle nostre coscienze e nella vita quotidiana".

Giovanni Tridente

0 commenti:

Posta un commento

Resta aggiornato via Email

Archivio

 

GIOVANE CHIESA Copyright © 2011 -- Template created by O Pregador -- Powered by Blogger