"Abbiamo visto che la Chiesa anche oggi benché soffra tanto, come sappiamo, tuttavia è una Chiesa gioiosa, non è una Chiesa invecchiata, ma abbiamo visto che la Chiesa è giovane e che la fede crea gioia" (Benedetto XVI, 29 luglio 2010)

mercoledì 27 luglio 2011

101 nuovi alloggi per gli abitanti dell'Isola di Trinitaria di Guayaquil

Come informa l'Agenzia Info Salesiana, gli abitanti della Cooperativa “Independencia II”, che vivono nell’Isola di Trinitaria di Guayaquil, hanno beneficiato, nelle scorse settimane, della consegna di 101 alloggi. 

L’intervento è stato reso possibile grazie alla collaborazione delle autorità municipali, della Fondazione “Consultora Don Bosco” e della ONG salesiana dell’Austria “Jugend Eine Welt” (JEW). 

Guayaquil è una delle città più importanti dell’Ecuador, sviluppatasi prevalentemente sulla riva destra del fiume Guayas, la sua popolazione raggiunge i 3 milioni e mezzo di abitanti. Il quartiere Nigeria, che sorge sull’isola di Trinitaria, nel delta del fiume, è uno dei quartieri più poveri e disagiati della città. Qui i Salesiani hanno sviluppato un progetto per ragazzi di strada che mira a migliorare la qualità della vita dei minori, riscattarli da una situazione di rischio, reinserirli nelle proprie famiglie e aiutarli a percorrere un percorso educativo e di formazione professionale. Sono circa 300 i ragazzi coinvolti nel progetto.

La consegna delle abitazioni, avvenuta la settimana scorsa, rientra tra gli interventi previsti dal progetto. Alle famiglie dei ragazzi è stata consegnata una casa, così da favorire la promozione sociale e la stabilizzazione relazionale del minore.

Alla cerimonia sono intervenuti il Sindaco di Guayaquil, il sig. Jaime Nebot Saadi, l’arcivescovo ausiliare, mons. Guido Iván Minda Chalá, don Javier Herrán, Rettore della Università Politecnica Salesiana e iniziatore del “Proyecto Chicos de la Calle”, don Francisco Sánchez, e Reinhard Heiserer, direttore della JEW. 
 
Dopo aver attraversato le strade del nuovo insediamento e aver assistito alle esibizioni artistiche proposte dai ragazzi dell’oratorio, il Sindaco ha consegnato i certificati di proprietà alle famiglie beneficiarie e ha espresso la sua riconoscenza ai soggetti che hanno reso possibile la realizzazione delle case.

0 commenti:

Posta un commento

Resta aggiornato via Email

Archivio

 

GIOVANE CHIESA Copyright © 2011 -- Template created by O Pregador -- Powered by Blogger