"Abbiamo visto che la Chiesa anche oggi benché soffra tanto, come sappiamo, tuttavia è una Chiesa gioiosa, non è una Chiesa invecchiata, ma abbiamo visto che la Chiesa è giovane e che la fede crea gioia" (Benedetto XVI, 29 luglio 2010)

giovedì 26 maggio 2011

In Pakistan la radio come antidoto ai fondamentalismi

Grazie alla radio, un mezzo di comunicazione molto diffuso e molto ascoltato dai giovani pakistani, è possibile formare nuovi leader della società civile, con idee moderate e democratiche, basate sul rispetto di valori e diritti universali, che saranno un antidoto al fondamentalismo religioso e all'estremismo ideologico che prendono piede, in modo preoccupante, nella società pakistana: è quanto affermato in un seminario, tenutosi nei giorni scorsi a Lahore, promosso da Radio Veritas in urdu e dal Centro di comunicazioni sociali cattolico "Rabita Manzil". 

Il Direttore di Radio Veritas e del Centro, P. John Shakir Nadeem, ha riferito a Fides che "la radio è una preziosa fonte di informazione, di notizie, di formazione delle idee, di guida e di istruzione. La radio ha giocato un ruolo essenziale nella storia del Pakistan". Per questo tutte le forze moderate nella società hanno il dovere di impegnarsi e di utilizzare a fondo tutte le potenzialità di tale strumento. 

P. Nadeem spiega a Fides che "ci sono larghe aree del paese dove non vi sono altri mezzi di comunicazione, se non la radio. La radio è uno strumento chiave nella formazione dell'opinione pubblica ed è ancora il mezzo più potente ed efficace per parlare alle coscienze e alle menti dei pakistani, specialmente dei giovani, anche perché il 65% della società pakistana è composto da giovani sotto i 25 anni, grandi fruitori e ascoltatori delle radio".

Di recente è nato in Pakistan un network di radio "Radio Partnership for Peace", che accoglie oltre 100 stazioni radio pakistane - prima iniziativa del genere in Asia - unite per gli obiettivi espressi nel seminario. La Chiesa pakistana da sempre promuove, attraverso Radio Veritas in urdu, programmi basati su valori umani e cristiani, che intendono costruire la pace, l'armonia sociale e interreligiosa nel paese. 

-Fides-

0 commenti:

Posta un commento

Resta aggiornato via Email

Archivio

 

GIOVANE CHIESA Copyright © 2011 -- Template created by O Pregador -- Powered by Blogger