"Abbiamo visto che la Chiesa anche oggi benché soffra tanto, come sappiamo, tuttavia è una Chiesa gioiosa, non è una Chiesa invecchiata, ma abbiamo visto che la Chiesa è giovane e che la fede crea gioia" (Benedetto XVI, 29 luglio 2010)

giovedì 9 dicembre 2010

Estremo Oriente, arrivano nuovi missionari francescani

Sulle orme di grandi missionari come fra Giovanni da Montecorvino, nuovi missionari francescani partono per le rotte dell'estremo Oriente per annunziare il Vangelo: nei giorni scorsi, in una solenne Eucaristia presieduta dal Ministro Generale OFM, Fr. José Rodriguez Carballo, cinque frati minori sono stati inviati per la missione ad gentes in paesi come Myanmar, Papua Nuova Guinea, Terra Santa, e anche nella martoriata terra del Sudan.

"L'invio di questi fratelli - ha affermato P. Carballo -  è un evento particolarmente significativo per l'intero Ordine. Spero sia una chiamata per molti confratelli nell'Ordine dei Frati Minori".

A partire sono Fra Giuseppe Neri, della Provincia di San Francesco Stimmatizzato di Toscana (Italia); Fr. Maseo P. Colha, e Fr. Yaroslav Vitkulinec, della provincia di Slovacca; Fra Lukasz Kwiatkowski, della Provincia di Santa Maria degli Angeli in Polonia; Fra Peter Beto, della Provincia di Indonesia.

I frati hanno seguito la loro formazione nella Fraternità francescana missionaria di Bruxelles, dove si formano per la missione tutti i frati del mondo.
"Risuonano in questa occasione nel cuore di tutti i Frati Minori le parole di Gesù: "La messe è molta, ma gli operai sono pochi". E ancora: "Andate per tutto il mondo e predicate il Vangelo ad ogni creatura". L'Ordine dei Frati Minori è, dalla sua origine, un Ordine missionario - ha sottolineatoil Ministro Generale OFM. Per questo, "professando la forma di vita che ci ha lasciato Francesco, ogni Frate Minore deve entrare in un clima di discernimento per vedere se il Signore lo chiama alla missione ad gentes. Nessuno di noi può escludere a priori questa chiamata. E se uno viene chiamato deve rispondere con generosità, anche se questo comporta partire e lasciare tante cose: comodità, famiglia, amici, sicurezze".

-Fides-

0 commenti:

Posta un commento

Resta aggiornato via Email

Archivio

 

GIOVANE CHIESA Copyright © 2011 -- Template created by O Pregador -- Powered by Blogger